Il Papa scrive a Trump: Ricordati dei poveri

Il Papa scrive a Trump: Ricordati dei poveri

160212-124612_to120216reu_317Washington – E’ sorto il primo sole sulla presidenza Trump e non sono mancati gli auguri dai capi di stato stranieri. Dopo il giuramento pronunciato nella giornata di Sabato è arrivato, immediato, il messaggio di Papa Francesco.

Il Pontefice nel fare gli auguri al nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America – il 45esimo – ha ricordato come un grande paese si misuri dal rapporto con i più poveri. “Ricordarsi, prima di ogni cosa dei poveri, gli emarginati e coloro che hanno bisogno, e che come Lazzaro, restano fuori dalla porta” questo il messaggio del Papa , che ha garantito poi le sue preghiere, affinché il Signore possa donare a Donald Trump, “forza e saggezza nell’esercizio del suo alto ufficio“. Papa Francesco ha inoltre raccomandato il neo presidente: “Poiché il tempo presente dell’umanità è assalito da gravi crisi umanitarie, servono unità e lungimiranza nelle risposte politiche“.

immagini-quotidiano-netCon questi sentimenti chiedo a Dio di garantire a lei e alla sua famiglia e all’amato popolo americano, pace, concordia e prosperità materiale e spirituale“, ha concluso il Santo Padre nel suo telegramma.
Prosperità materiale, ma soprattutto spirituale, sono i punti cardine mancati alla presidenza Obama, la cui assenza ha portato il paese allo sbando morale. Con Hillary Clinton poi la deriva sarebbe stata irreversibile e devastante.

L’augurio che ogni cattolico si fa è che Donald Trump possa ripercorrere da Presidente, il suo primo programma, dove affermava con fierezza: “Io sono a favore della vita. I giudici della corte saranno pro-vita“.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...